Abiti da cerimonia da donna:
corti, lunghi, eleganti, personalizzati



Vorreste iniziare una nuova esperienza nel mondo della sartoria artigianale?
Ricevo su appuntamento nel mio Atelier di Varese: contattatemi ora.

sartoria@mariacristinagavioli.it
347 274 2211

Immaginare il disegno

Immaginare il disegno.

Analizzeremo le forme, le linee ed i colori sulla base dei vostri gusti personali.
Lo studio ci porterà alla creazione del disegno del vostro abito.


La sartoria personalizzata non è come un negozio di abbigliamento: non avete a disposizione vestiti da poter osservare e toccare con mano. La prima forma che avrà il vostro abito sarà un disegno.
Mettendoci a tavolino, inizieremo a parlare dei vostri gusti, dei tessuti che più vi piacciono, dei colori preferiti.
Analizzeremo poi le forme e le linee: lungo, corto, al ginocchio, scollato, a manica lunga o sbracciato, aderente o morbido. Andremo a scoprire insieme tutte le sfumature che disegnerò su carta fino ad ottenere un primo modello sul quale lavorare.

Un abito confortevole

Un abito confortevole.

L’esigenza quotidiana della comodità non deve lasciare indietro la bellezza di un abito.


Se l’idea è quella di indossare l’abito per una giornata intera, è necessario tenere conto della sua comodità, oltre che dell’estetica.
Alcuni modelli possono essere completati da coppe e stecche interne per evitare l’utilizzo della biancheria intima, lasciando magari le spalle e il decolleté liberi e scoperti. Altri abiti vengono realizzati con un taglio che va a coprire le spalline di un reggiseno, permettendo di indossarlo se vi sentite più a vostro agio. Il valore aggiunto della personalizzazione è proprio questo: scegliere la forma che vi concede di essere in armonia ed equilibrio.

Un abito confortevole

Un abito spoglio solo all’inizio.

Decideremo insieme i dettagli e i particolari da applicare in base al vostro gusto in modo da renderlo unico nel suo genere


Il primo modello in tessuto sarà lineare e semplice: lo indosserete nella prima prova e inizierò a cucirlo sulle vostre forme.
Sentirete il tessuto aderire al corpo e diventare parte di voi, inizierete a familiarizzare con le sue linee guardandovi allo specchio. Solo quando il design sarà completo, si aggiungeranno i dettagli.
Questa parte della lavorazione è la più creativa: seguendo i vostri gusti andrò ad aggiungere il pizzo, il tulle, i bottoncini, gli Swarowsky e tutte le applicazioni richieste. Il pizzo è il filo conduttore dei miei abiti: oltre ad essere molto versatile, lo utilizzo per portare l’attenzione su un dettaglio del corpo che merita di essere notato.
Certo, se non piace useremo altri tessuti: il bello della moda è la sua varietà.

Un abito spoglio solo all'inizio

Facciamo una prova?

Le prove finali pensate per assicurarci che tutto sia perfetto e garantire a voi la spensieratezza di godervi il vostro giorno.


Ve lo chiederò: prima di completare l’abito in tutti i suoi dettagli, sono necessarie dalle tre alle cinque prove circa.
Questo lavoro minuzioso permette di seguire il corpo e la sua eventuale evoluzione nel tempo arrivando a qualche giorno prima del prestigioso evento con un abito che calza alla perfezione. Quante volte avete acquistato con largo anticipo un capo di abbigliamento per un’occasione per rendervi conto a pochi giorni dallo stesso che vi stava troppo largo o stretto?
Con la sartoria personalizzata questo non succede: se il vostro evento cade di sabato, faremo l’ultima prova insieme il giovedì. E l’abito da cerimonia non avrà difetti.

Un abito spoglio solo all'inizio

Quali accessori abbinare?

Un abito non è completo senza l’accurata scelta degli accessori.


Non vi lascio sole – o soli – nella scelta degli accessori da abbinare: il mio compito è quello di darvi una consulenza completa e chiara
consigliandovi anche sui particolari. Il colore e la forma della scarpa, quello della borsa, la stola per coprire le spalle, le mollette per i capelli o il cappello.
Il risultato finale deve essere pura armonia nelle linee e nei colori e deve darvi soddisfazione.

">
Ma lo indosso una volta sola

Ma lo indosso una volta sola?

Ogni abito è versatile nelle mani esperte, infatti, se ne sentirete il desiderio studieremo l’adattabilità giusta ad altre situazioni.


È una domanda che mi pongono molte clienti: dopo aver investito tempo insieme per realizzare un oggetto perfetto, sarebbe un peccato dimenticarlo nell’armadio. E voi non fatelo, semplicemente tornate da me: lo modificheremo per un altro evento oppure
lo renderemo più easy per essere indossato anche durante un aperitivo lungolago. Flessibilità e versatilità sono due parole chiave.

La realizzazione di un abito su misura è una esperienza da vivere in ogni suo passaggio: non mancheranno da parte mia cura ed attenzione.
E qualche “coccola” che rigenera l’umore.